Comunicato stampa 27/09/2014 The Becools

The Becools, gruppo musicale emergente, ripropone le note storiche dei “The Beatles”

Il 27 settembre 2014, nel locale rock più rinomato dell’Umbria, sarà possibile ascoltare e ballare la musica dei “The Beatles” riprodotta dal gruppo emergente italiano “The Becools”

Appuntamento con “The Becools“, sabato 27 settembre 2014 alle ore 22,30 a Perugia.

Il gruppo inizia il suo percorso musicale nel 2008, cimentandosi con il repertorio di De Andre’.

Partecipano a numerose iniziative musicali: ricordiamo quelle del 2009 con Paolo Pietrangeli e con loro la Rino Gaetano Band. Vantano tre partecipazioni consecutive al Festival “MAG”, dove, nella terza di esse, riproducono  in maniera singolare i testi e le musiche di John Lennon. E’ un successo. Da qui la svolta in direzione all-Beatles che li porterà ad esibirsi anche a Terni sui palchi della “Notte Bianca”.

Sappiamo che le musiche dei Beatles rappresentano e suggellano ricordi ed emozioni incancellabili. Oggi possiamo dare tutto per scontato ma se qualcuno ne ha voglia può confrontare la ritmica ante-Beatles con quella post-Beatles: si renderà conto così di quale rivoluzione sono stati artefici. Non solo “jie jie” ma, soprattutto,  movimenti e cambiamenti musicali mai ascoltati prima.

Si può ben dire che il vissuto di ogni persona è cadenzato da una canzone dei Beatles. Ritornare ad essi significava ancora provare intense emozioni, nostalgia e gioiosa angoscia.

Urban Club Perugia” invita tutti ad ascoltare le originali interpretazioni dei Beatles attraverso un’ emergente Tribute Band di enorme spessore: The Becools.

L’Urban Club di Perugia è il locale di riferimento per la musica live in Umbria.
Con la sua struttura appositamente pensata per i concerti, l’Urban risponde pienamente alle esigenze di qualunque gruppo voglia suonare nella dimensione del club di una città che vanta un vasto ed attivo pubblico di appassionati, grazie anche al fondamentale bacino d’utenza degli studenti di una delle università più rinomate d’Italia.

Nel corso dei cinque anni della sua attività l’Urban ha ospitato una serie di concerti di crescente prestigio e popolarità, senza mai dimenticare, però, anche le realtà musicali locali, che vengono spesso valorizzate con live dedicati o in apertura di band più famose.
Dalla serata di apertura del 5 gennaio del 2007 con il concerto degli Africa Unite la l’Urban ha scelto di diversificare la propria proposta musicale a seconda delle serate. Se il sabato è fortemente votato al “rock” il venerdì “urbano” è un party indie-electro che non disdegna divagazioni fifties/sixties. La domenica è la serata dedicata a Bellaciao (ogni due domeniche) dove Ralf, ideatore e dj resident, propone ai suoi numerosi fan la migliore house music frutto della sua esperienza decennale. 
Nonostante le grandi differenze fra una serata e l’altra (sia in termini di proposta musicale che in termini di pubblico) rimangono invariate la qualità audio, il prezzo contenuto e la sensazione di sentirsi a casa propria.